Pagine

domenica 6 maggio 2012

Sapone esfoliante allo zucchero di canna e cocco

Ed ecco a voi un altro dei miei infiniti pasticci pasticciosi!!
Alcune amiche mi hanno chiesto se potevo preparare loro uno scrub, così son partita alla caccia della ricetta giusta in giro per la rete e ne ho trovate tantissime, dalla più banali alle più complesse... Molte mi hanno colpita per la loro semplicità, come quella dello scrub coi fondi di caffè... ma siccome avevo piacere di fare una cosa un po' speciale che non fosse solo uno scrub e che si potesse usare sotto la doccia mi sono orientata verso una ricetta che contenesse anche del sapone.
Come spesso mi succede son partita da una ricetta della mitica Veggie su "la regina del sapone" e ci ho messo un pochino di farina del mio sacco... o meglio un pochino di... farina di cocco!
La ricetta originale prevede questi ingredienti:
100 gr. zucchero di canna integrale
50 gr. sapone di Marsiglia
50 ml olio extra vergine d'oliva
50 ml acqua
2 cucchiai avena decorticata
40 gocce o.e. limone
10 gocce o.e. cipresso
A questa ricetta ho apportato due piccole modifiche... Avendo in casa della farina di avena già pronta ne ho presi due cucchiai rasi, poi siccome non avevo l'olio essenziale di cipresso in casa ho pensato di usare dell'olio essenziale di eucalipto e dell'olio essenziale di lavanda. Poi siccome ho letto in giro per il web che anche il cocco è un ottimo esfoliante ho aggiunto 2 cucchiai di farina di cocco.
Per preparare l'impasto ho seguito le indicazioni di Veggie...
Con pazienza ho grattugiato un pezzo del sapone di Marsiglia che faccio io (e come sempre ho sognato di avere una grattugia elettrica per nn scorticarmi le mani!), poi ho messo zucchero e olio di oliva in una terrina e ho cominciato a miscelarli aggiungendo pian piano le due farine e gli olii essenziali. Quando mi sembrava fosse tutto ben mescolato ho aggiunto il sapone continuando a mescolare e poi l'acqua, poco alla volta per non esagerare.
Ottenuto un'impasto come quello che si vede nella foto qui sopra, ho preso un bel barattolone di vetro e ce l'ho messo dentro!
Per non sprecare nulla e per verificare come funzinava ho pensato di farmi una doccia... risultato...dopo averlo spalmato per benino sulle mie non troppo esili cosce usando una spugna e frizionando mi son ritrovata sempre con le stesse cosce tutt'altro che esili (ma mica speravo nel miracolo eh...) ma con una pelle bella liscia e morbida!!! Insomma... un altro pasticcio pasticcioso di cui vado fiera! Spero che anche le mie amiche lo apprezzeranno....
P.S. Amiche... continuate a tenere da parte i barattoli vuoti delle creme... così so dove mettere i miei esperimenti quando ve li porto!

1 commento:

  1. Che bello! proverò a farlo!
    Un bacio, Gaia

    RispondiElimina